Visto il successo riscosso con la pubblicazione del post sui migliori  negozi di Parigi per tutti gli hobbies creativicontinuo a darvi altri suggerimenti per visitare negozi e luoghi da cui trarre ispirazione per le vostre creazioni, trovare materiali inediti, sfogliare libri, trovare oggetti originali e captare le nuove mode e tendenze.

Nel post precedente mi sono concentrata soprattutto sugli hobbies relativi al filato e al tessuto, ma Parigi è un luogo dove l'arte della decorazione si esprime ai massimi livelli, quindi mi permetto di suggerirvi alcuni negozi che sapranno sicuramente ispirarvi.

Parto da Melodies graphiques, un negozio che seguivo da molto tempo su Instagram e che finalmente sono riuscita a visitare nell'ultimo mio soggiorno a Parigi.
Si tratta di un bellissimo negozio che tratta materiale in carta  e accessori relativi alla cartoleria d'antan, come quaderni, rubriche, carte, cartoline etc.. La proprietaria, una gentile signora giapponese, ha raccolto  nel suo negozio anche un importante collezione di oggetti vecchi di grande sapore, il tutto armonicamente disposto in una sorta di "caverna delle meraviglie" che si deve esplorare palmo a palmo, perché ogni angolo racchiude oggetti in vendita e non, di gusto raffinatissimo.
Anche la vetrina è molto invitante piena di oggetti curiosi ed introvabili. Io avrei comprato tutto, ma dato che il livello di costo è alto, mi sono trattenuta e mi sono portata a casa solo alcuni piccoli cadeaux.

Melodies graphiques

 

Melodies graphiques
La vetrina successiva fa sempre parte del negozio, ed è gestita dall' italianissimo marito della signora giapponese con cui ho fatto anche quattro chiacchiere. Anche qui si possono trovare agende, quaderni, inchiostri e strumenti per la calligrafia, carte, poster, biglietti, set di carta da lettera, sigilli per cera lacca e articoli di cartoleria varia di grande gusto.
Il negozio si trova vicinissimo alla Cattedrale di Notre Dame sulla Rive Droite al rue du Pont Louis Philippe 10, 75004 

Melodies graphiques
Melodies graphiques

Per tutti gli amanti della pittura in tutte le sue forme e tecniche, consiglio l'iconico negozio Sennelier, lo storico marchio di colori per l'arte che dal 1887 produce una gamma di articoli extrafini come pastelli secchi e a olio, acquarelli, acrilici, colori a olio, gouache, tempera e inchiostri. Nel "magazin" puoi trovare anche materiale da disegno, pennelli e tutto quello che può servire per un artista. 
La particolarità è che sono in vendita anche tutti i pigmenti in polvere che sono alla base dei prodotti della maison. Il fondatore, infatti, creava i colori su richiesta dei principali artisti dell'epoca tra i quali Gauguin, Bonnard, Degas, Modigliani, Kandinsky, Chagall, Picasso e Dalì.
Si entra quindi con grande reverenza in questo negozio che è arredato con mobili originali e dove si respira un'aria d'altri tempi. Avviso che il negozio è molto piccolo e quindi può succedere di fare lunghe attese prima di essere serviti. "Donna avvisata, meglio salvata"....
L'indirizzo è Magasin Sennelier, Quai Voltaire 3 - 75007 Paris 

Sennelier

Sennelier 
Sempre parlando di creativi legati alla pittura e alla decorazione, uno dei personaggi interessanti che sono emersi negli ultimi anni a Parigi è Marin Montagut che ho scoperto in Instagram e che mi ha appassionato subito per la sua eclettica immaginazione e creatività.
Marin ha un delizioso  negozio al 48 di Rue Madame nel 6° Arrondissement, dove vende le sue creazioni dipinte a mano con un gusto un pò naif, ma di grande effetto.
Bellissime le sue installazioni che ricordano le "cabinet de curiosité" di una volta. Io adoro i suoi disegni che riporta su articoli per la casa, decorazioni, porcellane, foulard, strofinacci elegantissimi, biglietti e poster dal gusto tipicamente parigino. Se scorrete il suo profilo Instagram ne potete avere un'idea. I costi sono elevati, ma si sa l'originalità non ha prezzo....

Marin Montagut
Marin Montagut
E' anche una bravissima guida alla scoperta di negozi storici e siti interessanti che hanno fatto la storia della città nei vecchi quartieri.
Talmente bravo ed appassionato che ha scritto due bellissimi libri pieni di belle foto e storie: il primo si intitola Ricordi di Parigi. Botteghe e atelier di una volta, in cui Marin racconta di 20 negozi, magazzini, artigiani o produttori che hanno fatto la storia dell'arte, della moda e della decorazione della capitale francese. Io l'ho acquistato subito non appena è uscito ed è per me un vademecum a cui attingere per ispirarmi a future visite della città.

Ricordi di Parigi. Botteghe e atelier di una volta. -Marin Montagut

Il secondo libro dato alle stampe nel Settembre 2023 è Collezioni straordinarie in cui sono riportate le sue scoperte in giro per la Francia di collezioni particolari di tutti i tipi. Ho visto qualche foto e l'ho messo già nella mia Wishlist dei miei libri preferiti da comperare. Collezioni Straordinarie -Marin Montagut

Il libro più vecchio prodotto dal designer è stato scritto a quattro mani con "niente pò pò di meno che" , l'icona di stile Ines della Fressange Sotto i tetti di Parigi in cui  ci mostrano arredamenti d'interni  rigorosamente scelti con un gusto eclettico e con consigli pratici per creare un’elegante atmosfera vintage. 

Altro marchio emergente della decorazione di gusto francese che ho scoperto in Instagram e che ho poi visto a Parigi è A Paris chez Antoinette Poisson, che produce una elegante collezione di carta dominoté. I due creatori che sono dietro a questo marchio, sono entrambi restauratori di beni culturali specializzati in carta da parati.  
Con questa particolare tecnica chiamata domino, i fogli vengono stampati da tavole incise con motivi floreali o geometrici, che misurano 32 x 42 cm e sono colorati a mano o utilizzando uno stencil.
Nel XVIII secolo queste carte venivano utilizzate per coprire libri, decorare gli interni di cassapanche o armadi, scatole e cofanetti. Venivano utilizzate anche per la decorazione murale di piccoli ambienti come corridoi o alcove. Con il recupero di questa antica tecnica di produzione di carta da parati il duo si propone di far rivivere  il fascino delle intime decorazioni d'interni del XVIII secolo ed è per questo che il marchio ha preso il nome di A Paris chez Antoinette Poisson per celebrare la Marchesa Pompadour. 
Nella collezione carte dominoté, articoli di cancelleria, oggetti decorativi fatti a mano, una selezione di carte da parati, biancheria per la casa stampata, cuscini, profumi: tutto molto raffinato.
Anche i prodotti di questo marchio sono molto costosi, ma si sa, ci si può anche solo lustrare gli occhi e prendere ispirazione...

Chez Antoinette Poisson
Se vuoi sapere qualcosa in più su questo brand puoi leggere il libro pubblicato  Chez Antoinette Poisson ou l'art de vivre au fil des saisons che puoi trovare in lingua francese ed inglese.

Chez Antoinette Poisson ou l'art de vivre au fil des saisons

Se come me non hai tempo per visitare entrambi i negozi di A Paris chez Antoinette Poisson e Marin Montagut, puoi trovare un'assortimento di prodotti di questi due marchi al secondo piano dell'elegantissimo grande magazzino  Le Bon Marchè Rive Gauche 24 Rue de Sèvres, 75007 Parigi, che al di là di tutto, propone sempre oggetti e marchi di ottimo livello. 

Le Bon Marché

Sempre in tema di grandi magazzini interessanti per la creativa che si diletta di decorazione del mobile e che ama il fai-da-te per la casa, vi consiglio una visita al piano interrato di  Le BHV Marais che si trova proprio davanti all'Hotel de Ville  in Rue de Rivoli. Qui si possono trovare carte da parati e colori per pareti e mobili veramente molto belli e introvabili in Italia, insieme a tutto il materiale per il recupero e per la decorazione di mobili e d'interni. 

Altro caposaldo del design e della decorazione di interni e molto altro è il concept store Mercì al 111 Boulevard Beaumarchais - 75003 Paris, vicino a Place de la Bastille. Il negozio in sé è già molto particolare, dentro ad un piccolo cortiletto e poi all'interno si trova una vasta gamma di prodotti di design, di artigianato per la casa, ma anche di abbigliamento, di libri usati, di prodotti per i giardini cittadini, le terrazze, i prodotti di bellezza e quanto di meglio  è possibile trovare nel  mercato contemporaneo della moda e del design.
I prodotti e gli allestimenti vengono cambiati molto frequentemente per suscitare curiosità e dare sempre nuovi stimoli alla clientela.
All'interno si può anche mangiare e l'atmosfera in tutto il negozio è elegante, accogliente e raffinata, insomma è un luogo da non perdere per tenersi aggiornati sulle nuove tendenze. 

 Mercì
Mercì 

Mercì si trova vicino al storico quartiere del Marais che è assolutamente il mio luogo preferito da visitare a Parigi.
Adoro perdermi nelle sue strette stradine di origine medioevale e scoprire edifici storici e hotel particolari, musei, negozi, gallerie d'arte, ristorantini, caffetterie dove c'è vita anche la sera. Qui si trova una grande quantità di negozi ad alto contenuto di creatività, boutique di moda, negozi vintage e di design e mercatini delle pulci. Il quartiere è particolarmente conosciuto per la sua cucina ebraica, con numerosi ristoranti kosher dove ho potuto assaggiare le loro specialità.
Non so darti indirizzi precisi, perché nell'ultima visita ho scoperto che alcuni negozi che conoscevo sono stati sostituiti da altre realtà. Il quartiere è sempre in un gran fermento e le novità si susseguono nel corso di pochi anni, ma trovo sempre qualcosa che mi incanta e che mi fa venire voglia di tornare qui ogni volta.
La mia scoperta di quest'anno è stata anche la visita gratuita alla casa di Victor Hugo al num.6 della meravigliosa Place de Vosges, che mi ha stupito per l'eclettico arredamento da lui personalmente realizzato e per gli oggetti, i quadri, le fotografie che appartenevano a Hugo e alla sua famiglia.

Casa di Victor Hugo

Una piacevole sosta la potete fare nella piccola caffetteria al pianterreno dello stesso stabile che si affaccia sul giardino interno.

Casa di Victor Hugo

 

Non posso terminare questo mio post su quello che si può trovare di interessante a Parigi per chi ama gli hobby creativi, senza parlare delle librerie che vendono una quantità incredibile di libri e manuali che trattano i più disparati hobbies creativi. 
A differenza dell'Italia, infatti, in Francia esistono ancora molte case editrici che stampano manuali, libri e giornali ed ognuno può trovare un' edizione interessante che parla del proprio hobby preferito. Si parla delle Editions de Saxe, Eyrolles, Edizioni Made in Marabout, Mango EditionsEditions Le Temps Apprivoisé.
E' un vero piacere che mi concedo,  visitare una delle librerie più fornite per scegliere in santa pace un libro da portare a casa.
Una di quelle che visito di solito è la libreria Brentano al  37 Av. de l'Opéra - 75002 Paris, dove oltre ad una bella selezione di libri sugli hobby, ci sono anche articoli di cancelleria, moltissimi oggetti per fare un regalo e souvenir veramente carini. 
Per chi è alla ricerca di libri particolari ed inediti sulla moda, il design, l'architettura e l'arte, consiglio il bookshop del MAD (Musée des Arts Décoratifs) che si trova nell'edificio del Louvre al 107 Rue de Rivoli 75001 Paris. In genere puoi trovare una selezione di libri sempre interessanti nei bookshop di tutti i musei della città.
L'ultimo bookshop che ho visitato è quello della Biblioteca Nazionale di Francia, 5 Rue Vivienne, 75002 Paris in occasione della mia visita alla nuova Sala di Lettura riaperta al pubblico dopo un restauro che è durato oltre 10 anni. Su permesso della guardia all'entrata e gratuitamente, potete entrare in assoluto silenzio per non disturbare coloro che frequentano la Biblioteca per motivi di studio o lavoro e vi dico che ne vale veramente la pena. 
Biblioteca Nazionale Francese Richelieu
Il mio racconto sui negozi e luoghi che stimolano la mia creatività ed immaginazione a Parigi si ferma qui, con la promessa che in futuro questo post possa essere aggiornato, nei prossimi viaggi, con altre segnalazioni di posti carini da visitare e mi raccomando, se hai indirizzi interessanti da suggerirmi, sarò lieta di aggiornare il mio elenco, per metterlo a disposizione di tutti.

Se te lo sei perso leggi il precedente post sui migliori  negozi di Parigi per tutti gli hobbies creativi (parte 1)

À bientôt!!!

Se vuoi condividere questo post sui social puoi utilizzare questa immagine 

Il materiale messo a disposizione è un copyright (c) di Hobbydonna.it
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Aprile 2024
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5