cornice con bende
 

Questo progetto è stato gentilmente offerto da Maurizia del sito La Vetrina di Mauri.

logo la vetrina di mauri  

MATERIALE

- Una cornice in legno di recupero
- Plastico al quarzo bianco
- Colore acrilico: Platino
- Colla a missione per foiling a strappo
- Foiling a strappo Argento
- Colla all’acqua per découpage
- Garze morbide e bende gessate (reperibili in farmacia)

Pubblicità



A portata di mano: Pennelli piatti e tondi  assortiti, bacinella d’acqua pulita, carta da cucina, forbicine, piatti di plastica usa e getta, carta abrasiva, vecchio spazzolino da denti.

ESECUZIONE

Siamo partiti da una cornice di recupero che abbiamo carteggiato e ricoperto con due mani di plastico al quarzo bianco, si tratta di un prodotto acrilico usato in edilizia dotato di un ’ottima copertura, che nasconde molto bene tutte le imperfezioni e conferisce al tatto un aspetto ruvido.
Asciuga come un comune gesso acrilico e/o primer all’acqua.
Image
Image Srotoliamo una garza morbida e fasciamo con  essa tutta la cornice (come una “mummia”) , stendiamo una/due mani di colla per découpage per far aderire perfettamente la garza al legno.
Tagliamo dei pezzetti di benda gessata di diverse lunghezze, lavorando su di un piano pulito.
Immergiamo le bende in una bacinella di acqua pulita per pochi secondi, strizziamole bene e posizioniamole sulla cornice.
Image

Cerchiamo di dare una forma armoniosa ai pezzetti di benda, creando con le mani dei rami, germogli e persino boccioli di fiori se necessario stendere un  foglio di plastica sotto la cornice per creare uno spessore utile per la modellazione delle bende.
Lasciamo asciugare bene il tutto per una giornata.
Stendiamo ovunque due mani di colore acrilico Platino, lasciando asciugare tra una mano e l’altra.
 Image Image

Image Con l’ausilio della colla a missione 3D (per il foiling a strappo) depositiamo con il beccuccio la colla sui rilievi ormai induriti delle bende gessate, lasciamo asciugare fino a che la colla diventa trasparente e appiccicosa.
Depositiamo dei ritagli di foiling color Argento sulla cornice dove è stata stesa la colla a missione, facciamo aderire il foiling strofinandoci sopra un vecchio spazzolino da denti e strappiamo a mò di… ceretta il foiling che avrà depositato il pigmento sulla superficie. Image
Image Ecco come si presenterà la cornice : una sorta di bassorilievo dal color platino con bagliori argentei.
Volendo si può proteggere il tutto con una mano di vernice spray a solvente, per non ossidare la foglia argento.

 

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Maurizia.

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Aprile 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5