progetto paste sintetiche orsetto


La margherita che l'orsetto tiene fra le zampe è un omaggio alle due Simona, Simona, e tutti gli altri volontari che spendono parte del loro tempo libero per aiutare i meno fortunati. Grazie. L'orsetto è il mio primo progetto a misura di bimbo: ho cercato di semplificare quanto più possibile la costruzione ed il testo.

MATERIALE

- Polymer clay Fimo Soft arancio
- Polymer clay Fimo soft bianco
- Polymer clay Fimo soft giallo
- Filo metallico di colore verde
- Un pennarello nero
- Taglierina

Pubblicità

ESECUZIONE

1 Condizionate il polymer clay arancione, scaldandolo tra le mani e formando una palla, poi un cilindro, poi una palla... Ripetete finché non avvertite che il polymer clay è diventato morbido e facilmente modellabile. Formate infine una palla cui darete una forma leggermente a pera, che sarà il busto del nostro orsetto.
progetto paste sintetiche orsetto
progetto paste sintetiche orsetto 2 Ora formate un tubo di pasta, un log, sempre con la pasta arancione ben condizionata. Questo tubo fornirà le braccia all'orsetto. Tagliatelo a metà lunghezza, con un taglierino (anche uno di plastica va bene... E' un progetto per bambini, e la precisione non è necessaria).

 

3 Assottigliate leggermente una delle estremità del primo tubetto, e incurvatele premendo la punta del dito indice, premendo pochissimo, sulla superficie che metterete poi a contatto con il busto dell'orsetto. Premete contro il busto con decisione le braccia, una alla volta, senza distorcerne la forma. progetto paste sintetiche orsetto
4 Ed eccoci alle gambe (d'accordo, quest'orso è leggermente antropomorfizzato :-)) per crearle anche in questo caso dovete fare un cilindro di pasta, più grosso in diametro del precedente e tagliare due cilindri di uguale lunghezza. Per ottenere il piede dovete semplicemente premere un pò con le dita assottigliando la pasta, di poco, fra l'indice ed il pollice. (E' più facile farlo che spiegarlo, credetemi).

5 Attaccate le gambe al busto, dando forma ad un corpo seduto.
progetto paste sintetiche orsetto progetto paste sintetiche orsetto
progetto paste sintetiche orsetto 6 Il nostro orsetto inizia a prendere forma, anche se in questo momento ricorda un pò la sagoma di un bambolotto... Formate una palla, modellandola fra i palmi delle mani ed applicatela sul busto. Saldamente.
7 Formare le orecchie non potrebbe essere più semplice: formate due palline, della stessa dimensione, e schiacciatele con il dito mignolo, creando una leggera incavatura al centro. Applicatene una per parte sulla testa. Ora formate un dischetto di pasta grande come le due orecchie messe insieme, e dello stesso spessore, e premetelo sulla "faccia" dell'orsetto. Con il taglierino create una fessura a metà altezza del dischetto. progetto paste sintetiche orsetto
progetto paste sintetiche orsetto 8 Somiglia ad un orso, no? Non fosse che per il colore, s'intende. E' il momento di aggiustare la posizione dell'orsetto: pende come la torre di Pisa da una parte? Tende a cadere all'indietro? Niente paura, finché non passa nel forno il nostro orsetto è modellabile a nostro piacimento.
9 Creiamo la margherita. Operazione numero uno: lavatevi accuratamente le mani, altrimenti i petali della margherita saranno giallastri invece che bianchi. Create sei piccole palline bianche, di Fimo soft ben condizionato.

10 La fotografia mostra i passaggi progressivi per ottenere dei petali dalle palline. Si inizia schiacciando la pallina con il dito, niente che richieda una laurea. Con il filo metallico, ma potrebbe anche essere uno stuzzicadenti, incidete una nervatura nella forma che ora è leggermente a goccia. Infine affusolate un'estremità del petalo.
progetto paste sintetiche orsetto
progetto paste sintetiche orsetto 11 Formate una pallina gialla ben condizionata. Appoggiatela senza premere sulla mattonella e premeteci contro tutti i petali bianchi. Per rendere la margherita più resistente a questo punto premete sulla pallina gialla. Poi premete tutti i petali bianchi, schiacciandoli leggermente gli uni contro gli altri.
12 Con la pasta arancione residua formate una piccola palla e premetela fino a schiacciarla. Dovete ottenere un disco piatto, nel quale infilerete il filo metallico che sarà lo stelo della margherita. Infilatelo per tre quarti dell'altezza del dischetto. Depositateci sopra la margherita, esercitando un pò di pressione. progetto paste sintetiche orsetto
  13 Posizionate temporaneamente la margherita in una posizione che vi permetta di schiacciare l'estremità del braccio che sostiene il fiore contro la pancia, con cui si fonderà un poco. Togliete la margherita, con tanto di gambo, ed inserite al suo posto un altro pezzo di filo metallico, che serve solo per dare la forma durante la cottura al foro in cui poi rimetterete la margherita. Accendete il forno a 130° e intanto preparate, sulla mattonella, un letto di cotone in cui depositeremo l'orso, appoggiato di schiena, e la margherita, non a contatto fra di loro. Cuocete per trenta minuti.

14 Con un pennarello indelebile nero, sul volto dell'orso raffreddato, disegnate due pallini (gli occhi) ed una forma un pò a triangolo, il naso, proprio sopra il taglio del muso. Inserite lo stelo della margherita al posto del filo metallico (eventualmente usate la colla, se non stesse a posto).

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.



Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Giugno 2019
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30