Tutorial con cartamodello e spiegazioni per realizzare un vestito primaverile con collo montante davanti e scollato a V sul dietro. Le comode tasche sono inserite nelle cuciture dei fianchi, il taglio in vita è nascosto da una cintura da annodare a piacere. Il vestito ha un'apertura sul dietro e piccolo spacco.
Questo modello è spiegato nelle taglie dalla 40 alla 46. 

Pubblicità

  

Il cartamodello sviluppato è contenuto nella rivista La mia Boutique di Marzo 2019 che puoi acquistare  in edicola o richiedendolo direttamente sul sito della rivista.

Lunghezza centro dietro abito dalla vita: cm 58,5 (59,5 – 60,5 – 61,5)

Tutorial Vestito primaverile con scollo a V dietro


OCCORRENTE VESTITO COLLO MONTANTE E SCOLLO A V DIETRO

• m 2,10 (2,15 – 2,20 – 2,25) di picché elasticizzato tinta unita alto cm 150
• una cerniera lampo in tinta lunga cm 37.

TESSUTI ALTERNATIVI: popeline, panama, tweel, diagonale, denim, rasatello di cotone, chintz, taffettà e shantung (elasticizzati).

Tutorial Vestito primaverile con scollo a V dietro

MODELLO VESTITO COLLO MONTANTE E SCOLLO A V DIETRO

Ricavare dal foglio-tracciati le parti del modello. Ottenere la parte 25 intera, appuntandola con la linea di centro davanti, sulla piegatura della carta velina raddoppiata. Ricalcare con carta velina, direttamente da 20, la parte A; da 21, unito a 22, la parte B; da 24, la parte C. Disegnare il rettangolo: D = cm 192 (196 – 200 – 204) x 10.

Tutte le parti del modello sono presentate senza margini né orli.

corpino dietro 20
corpino davanti 21
fianchino corpino davanti 22
gonna dietro 23
gonna davanti 24
collo 25
sprone interno rifinitura scollo e scalfo dietro A
sprone interno rifinitura scollo e scalfo davanti B
sacchetto-tasca fianco C
cintura D

APPOGGIO VESTITO COLLO MONTANTE E SCOLLO A V DIETRO

Raddoppiare il tessuto, quanto basta ad appuntare le parti del modello indicate (due volte C; tranne 25 e D sul tessuto semplice), come mostra lo schema. Tagliare aggiungendo cm 1 per i margini di cucitura; aggiungere cm 3 per l’orlo del fondo e dello spacco della gonna.

Tutorial Vestito primaverile con scollo a V dietro

 

CONFEZIONE VESTITO COLLO MONTANTE E SCOLLO A V DIETRO

• PINCES – Sul rovescio del dietro del corpino e della gonna, cucire le pinces e stirale verso il fianco.
• FIANCHINO DAVANTI CORPINO – Cucire il relativo fianchino ai lati del corpino davanti; rifinire i margini uniti con zig-zag, stirarli verso il fianco e rivoltare.
• SPALLE e FIANCHI CORPINO – Sovrapporre le due parti del corpino del dietro a quello del davanti, cucire le spalle e i fianchi; rivoltare. Allo stesso modo cucire gli sprone interni di rifinitura.
• TASCA FIANCO – Cucire un sacchetto-tasca all’apertura tasca della gonna davanti; stirare i margini uniti verso il sacchetto-tasca, rivoltare al diritto e ribatterli con impuntura in costa. Poi intaccare i margini alle estremità dell’apertura tasca, quanto basta per rivoltare il sacchetto-tasca sul rovescio. Sovrapporre il sacchetto-tasca libero a quello appena cucito, e cucire il contorno esterno; rifinire i margini uniti e poi imbastire il sacchetto-tasca al fianco.
• CENTRO DIETRO - Cucire le due parti del dietro della gonna lungo la linea di centro tralasciando l’apertura per la cerniera lampo e lo spacco; rifinire i margini aperti e rivoltare.
• FIANCHI GONNA – Sovrapporre il dietro della gonna al davanti e cucire i fianchi; stirare i margini rifiniti verso il dietro e rivoltare.
• PIEGA – Appuntare la piega della vita del davanti della gonna, nella direzione indicata, e fissarla lungo il margine con una cucitura, insieme al sacchetto-tasca unito alla vita.
• ORLO e SPACCO – Piegare l’orlo del fondo della gonna e quello dei lati dello spacco sul diritto, quindi cucire partendo dall’angolo, fino al punto d’incontro di entrambi; rivoltare gli orli sul rovescio e fissarli con punto nascosto.
• VITA – Cucire il relativo corpino alla vita della gonna; stirare i margini rifiniti verso l’alto e rivoltare.
• CERNIERA - All’apertura del centro dietro, attaccare la “Cerniera lampo centrata (o invisibile)” (v. pag. 41).
• COLLO – Raddoppiare il collo, con il diritto all’interno, piegandolo al tratteggio indicato, e cucire le estremità; rivoltarlo, con il rovescio all’interno, e imbastirlo con i margini uniti allo scollo del corpino, rivolto verso il basso.
• SCOLLO e SCALFO – Sovrapporre l’intero sprone al dietro e al davanti del corpino e cucire lo scollo con collo; piegare i margini uniti verso lo sprone, piegando il collo verso l’alto, rivoltare al diritto e ribatterli con impuntura in costa. Rivoltare lo sprone interno sul rovescio, rientrare i margini degli scalfi, combaciarli a quelli del dietro e davanti, quindi cucirli all’interno, lungo la piegatura dei margini; poi ribatterli, come spiegato per lo scollo. Poi rientrare i margini dell’apertura del centro dietro dello sprone interno e ribatterli ai nastri della cerniera lampo, con una cucitura interna, lasciando lo spazio per far scorre agevolmente il cursore.
• CINTURA – Raddoppiare la cintura, con il diritto all’interno, piegandola al tratteggio indicato, e cucire le estremità; rivoltarla al diritto, rientrare i margini dell’apertura e ribatterli con fitto sottopunto.

 

 

Tutorial Vestito primaverile con scollo a V dietro

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Luglio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4