Ci sono ancora tante cose da fare nel mese di Settembre per tenere in ordine l'orto, il giardino o il balcone.
I consigli che troverai in questa rubrica di informazione sono offerti dall'Editoriale Campi che pubblica l'Almanacco Barbanera, dal 1762 il più celebre almanacco d'Italia.

pomodori

photo credit: www.pixabay.com

Attività da fare durante la Luna Crescente dal 1 e al 5 e dal 21 al 30 Settembre

Orto Ancora generose raccolte nell’orto che offre gli ultimi ortaggi dell’estate tra cui pomodori, le zucchine, i fagiolini, i broccoli e le insalate per il consumo fresco. Procedete con il trapianto a terra di cavoli e verze. È il momento giusto anche per il trapianto delle fragole, che produrranno nella prossima primavera.
Giardino e Balcone Potete mettere ora a radicare le rosette fogliari dei papiri e riprodurre i cespi delle felci. È il momento di seminare il prato, aggiungendo anche semi di fiori selvatici quali margheritine, veronica e garofanino selvatico. Mettete a dimora i ciclamini napoletani, che fioriranno fino a novembre.

Pubblicità

Attività da fare durante la Luna Calante dal 7 al 19 Settembre

Orto Per chi vive nelle zone costiere e nelle regioni del sud è tempo di seminare le fave interrando 3-4 semi nella stessa buchetta, distante l’una dall’altra 50 cm su ogni lato, alla profondità di 6-7 cm. Incartate i cardi per proteggerli dal freddo e per imbianchirli e renderli così più teneri e dolci.
Giardino e Balcone Piantate i nuovi rosai, i garofanini dei poeti e interrate i bulbi a fioritura tardo invernale o primaverile. In semenzaio piantate ciclamini, primule, calendule e alisso.

Interrare i bulbi

photo credit: garden.nutraslimhca.com

Nel cestino del mese

Dall’orto: bietole, carote, cavoli broccoli, cavoli cappuccio, cavoli verza, cetrioli, cicorie, cipolle, fagioli, fagiolini, indivie, lattughe, melanzane, patate, pomodori, peperoni, piselli, porri, radicchi rossi, rape, ravanelli, rucola, sedani, spinaci, valerianella, zucche e zucchine.
Aromi: basilico, maggiorana, peperoncino, prezzemolo, rosmarino e salvia.
Dal frutteto: fichi, limoni, mandorle, mele, meloni, nocciole, noci, pere, pesche, pompelmi, susine tardive e uva.

Frutti in vaso

Una scorta di vitamina C

Usato dagli antichi Romani per le lance, il corniolo, Cornus mas, dona a settembre i suoi rossi frutti ricchi di vitamina C. Sta bene in un angolo del terrazzo anche in semiombra, in un vaso più profondo che largo, con terriccio misto e annaffiature regolari. Resistente al freddo, non necessita di potature e sarà bellissimo a primavera quando, precocemente, donerà una nuvola di fiori gialli.

Cornus mas - Corniolo

photo credit: piantearboree.wikispaces.com

Se ti interessano questi argomenti e vuoi saperne di più, leggi alcuni libri che parlano di coltivazione di fiori nei giardini e sul balcone.

Le immagini ed i testi sono un copyright (c) di Hobbydonna.it.
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
Confermo di aver letto la Privacy policy e acconsento al trattamento dei miei dati

Link consigliati

Calendario Fiere

Dicembre 2018
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6