progetto paste sintetiche maschera

 

Questo tipo di maschera non è indicata per essere indossata con gli elastici, perché non segue il profilo del volto e quindi sarebbe scomoda da indossare.

Grazie a questo progetto è possibile utilizzare quei colori saturi e vivaci delle Pearl-EX che lasciano sempre un pizzico di perplessità: turquoise #686, flamingo pink #684, spring green #685 e brilliant yellow #683. Abbondate con il colore: se non lo fate a carnevale, quando potete farlo?


MATERIALE

- Polymer clay di colore scuro (io ho riciclato fimo di progetti non cotti, ed ottenuto un marrone-grigio)
- Pearl-EX di vari colori
- Taglierina
- Formina per biscotti ovale oppure Shapelets ovale
- Shade-Tex rubbing plates (io ho usato "gravel" della serie "Nature")
- Macchina per la pasta (dedicata esclusivamente al p.clay)
- Carta d'alluminio
- Transparent Liquid Sculpey o LS
- Penna krylon
- Stecchino di legno per spiedini
- Ferro da maglia
- Flecto varathane gloss
- Colla cyanoacrilica

Pubblicità


ESECUZIONE

1 Condizionate il polymer clay: ne serve circa un panetto (58 grammi).

2 Passatelo più volte nella macchina della pasta per ottenere una sfoglia.

3 Ora bagnate accuratamente il foglio di plastica "Gravel". (Per poterli usare nella macchina della pasta questi fogli devono essere tagliati, altrimenti sono troppo grandi. Basta una comunissima forbice.) Eliminate l'eccesso d'acqua facendolo sgocciolare, senza tamponare. La superficie del foglio deve essere uniformemente bagnata, ma non gocciolante.
progetto paste sintetiche maschera
progetto paste sintetiche maschera 4 Appoggiate la sfoglia di pclay sul foglio di plastica, ed inseriteli nella macchina per la pasta, aperta alla penultima tacca.Una volta passata tra i rulli, la sfoglia mostrerà l'aspetto della foto: una superficie con una stampa a rilievo.

5 Ora dovete ottenere un rettangolo: prendete il cutter ed un righello, oppure una lametta di quelle lunghe, ed eliminate i bordi fino ad ottenere la sfoglia rettangolare che sarà la maschera.

6 Aiutandovi con la formina per biscotti incidete due ovali, alla stessa altezza, nella mascherina. Asportate, senza rovinarli, i due pezzetti di pasta e metteteli da parte: li utilizzeremo più tardi.

7 Utilizzando una lametta lunga e flessibile, incidete un arco sulla parte superiore della maschera.
progetto paste sintetiche maschera

8
Usando un dito, o a piacere un pennello (che però garantisce un minore controllo sull'applicazione della polvere) colorate il contorno della maschera con la pearl-EX Spring green. Risalite poi nella zona centrale, colorando un triangolo immaginario che coprirà il naso, ed un altro triangolo a metà fronte. Abbondate con il colore.

progetto paste sintetiche maschera progetto paste sintetiche maschera

progetto paste sintetiche maschera 9 Prendete il colore Turquoise e passatelo nella zona sopra gli ovali per gli occhi. Saturate bene con il colore, passandolo più volte. E ricordatevi di pulire bene il pennello o le dita ad ogni cambio di colore.

10 E' il momento di usare il rosa Flamingo Pink, che nella foto non è ben visibile. Passatelo sotto l'ovale nella parte che dà verso l'esterno della maschera. progetto paste sintetiche maschera

progetto paste sintetiche maschera 11 Mancava il giallo brillante per "accendere" la maschera, ed eccolo: il Brilliant Yellow va steso vicino al naso, sotto gli ovali. Abbondate, abbondate: mai come in questa circostanza potete farlo! Non preoccupatevi degli eccessi di polvere che si depositano negli interstizi del disegno a rilievo: li eliminerete dopo la cottura, usando un pennello asciutto.

12 Formate con l'alluminio una forma che sia vagamente simile al vostro naso, un triangolo di carta d'alluminio ben compattata, che metterete sotto la maschera, al centro della stessa. Lasciatelo lì: durante la cottura il polymer clay tende ad afflosciarsi, dunque il triangolo serve affinchè la pasta assuma uno spazio in rilievo per il naso.

13 Ora colorate a piacere i due ovali che avevamo messo da parte.
progetto paste sintetiche maschera

progetto paste sintetiche maschera 14 Piegate a metà uno dei due ovali per formare l'occhiello in cui passerà l'asta destinata a tenere la maschera. Procedete così: appoggiate la parte colorata dell'ovale alla superficie della mattonella. Mettete una goccia di TLS sull'estremità dell'ovale che inserirete sotto la maschera. Spalmatelo e sollevate la maschera con la lama del cutter o altro attrezzo a piacere.Spostate l'ovale di modo che si trovi parzialmente sotto la maschera e premete quest'ultima per agevolare l'aderenza. Mettete una piccola goccia di TLS sulla maschera. Ora prendete uno stuzzicadenti o un ferro da maglia e piegate l'aletta superiore dell'ovale, che deve finire sulla goccia di TLS.

15 Ripete il procedimento per l'altro ovale.

16 La maschera è pronta per la cottura. Ma se avete utilizzato uno stuzzicadenti rimuovetelo ed inseriteci un ferro da maglia: il polymer clay aderirebbe al legno durante la cottura. Venti minuti a 130°, e la maschera va inserita a forno già portato a temperatura, non prima.
progetto paste sintetiche maschera

progetto paste sintetiche maschera 17 Intanto che la maschera s'indurisce nel forno, decoriamo la bacchetta. Prendete uno stuzzicadenti da spiedino e coloratelo d'argento con la penna Krylon. Inserite la parte appuntita, che non avrete colorato, in un pezzo di polymer clay o altra superficie, di modo che resti in piedi durante l'asciugatura, che dura circa un'ora. Ricoloratela e rimettetela ad asciugare.

18 Con il polymer clay avanzato, formate una pallina, grande a piacere, ed un cilindro.

19 Prendete lo stecchino colorato d'argento ed infilzatelo, dalla parte appuntita, nel cilindro. Non deve uscire dall'altra parte, ma è bene affondarlo. Abbiate cura di non allargare il buco. Inserite la pallina dall'altra parte. Con grande cautela, estraete ambedue i pezzi, ed appoggiateli con la parte forata a contatto della mattonella. Non metteteli troppo vicini, e non spostateli più.

progetto paste sintetiche maschera progetto paste sintetiche maschera

progetto paste sintetiche maschera20 Ora colorateli con le pearl-EX: io ho usato il Super bronze #664, perché da' ai pezzi un aspetto come di cioccolatini incartati :-) ma se non avete le pearl-EX o volete un effetto diverso, potete sempre decorarli dopo la cottura con la penna Krylon. Cuoceteli per quindici minuti a 130 gradi. Lasciate raffreddare.

21 Verniciate la maschera intanto che i pezzi cuociono nel forno. Lasciatela asciugare per almeno un'ora. Verniciate anche il cilindro e la pallina, una volta che saranno raffreddati, ma badate bene a non far finire la vernice dentro il buco. E non verniciate lo stecchino argentato. (Questo non è un passo facoltativo: è indispensabile verniciare i pezzi colorati con le pearl-EX perché altrimenti il colore va via).

22 Siamo all'ultimo passo: dobbiamo attaccare la maschera allo stecchino, di modo che non vada su e giù né rotei. Prendiamo la colla cyanoacrilica e spandiamola all'interno delle alette, facendola gocciolare. Questo movimento va eseguito con destrezza. Procedete così: inserite lo stecchino e tenetelo aderente alla maschera, anziché alla piega delle alette. Fate gocciolare un pò di colla cyanoacrilica sia sull'interno dell'aletta superiore che su quella inferiore, ed immediatamente premeteci contro lo stecchino. Quando sarà asciutto, e bastano alcuni minuti, fate gocciolare alcune gocce di colla cyanoacrilica dentro il foro del cilindro ed immediatamente inseriteci l'estremità appuntita dello stecchino. Procedete nello stesso modo con la pallina, che va però messa in cima. Divertitevi!
 

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Salva

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Acconsento al trattamento dei miei dati, come da Informativa sulla privacy

Link consigliati

Calendario Fiere

Ottobre 2018
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4