Soufflè settembrino

Peccati di gola: ogni tanto possiamo commettere un peccatuccio e concederci una prelibatezza come questo sufflè di formaggio servito in agrodolce con la frutta, che attenua il gusto piccante del pecorino e i nostri sensi di colpa. Si può servire anche come originale dessert, ideale con del moscato rosa dell'Alto Adige.

Pubblicità

Ingredienti: (x4 persone)2020min

200ml latte
50g burro
60g farina 00
3 tuorli
4 albumi
120g pecorino stagionato
1 ctav senape
noce moscata
sale / pepe
1 pesca bianca (facoltativa)
4 fichi (facoltativi)
marmellata di fichi (facoltativa)

Esecuzione:

Portate ad ebollizione il latte e il burro con sale e pepe; versate la farina e cuocete mescolando con una frusta per 1 minuto a fuoco basso. Sbattete leggermente i tuorli con i formaggio grattugiato e la senape, una spolverata di noce moscata ed versate il tutto al latte, aiutandovi con un cucciaio di legno. Mentre il composto raffredda, montate gli albuni a neve ferma con un pizzico di sale. Incorporateli al composto delicatamente e riempite degli stampini imburrati e infarinati fino a tre quarti. Cuocete in forno a bagno maria per 20/25 minuti a 220C°.
In questa versione il soufflè è servito con pesche passate in padella con burro ed erbe di provenza, fichi e gocce di marmellata di fichi. Se vi piace, al posto della marmellata potete utilizzare gelatina all'aceto balsamico.

Scarica la scheda di questa ricetta

 

 

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di HOBBYDONNA
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Salva

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Ottobre 2019
L M M G V S D
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3