Indipendentemente dalla stagione, prendersi cura della pelle è fondamentale. Proprio per questo motivo, la skincare è diventata una routine che va ben oltre la coccola. È stato dimostrato che il passare del tempo provoca un autentico cambiamento negli equilibri del nostro viso, ma non per questo dobbiamo darci per vinte.

Grazie all’innovazione e alla ricerca, il nostro beauty-case si può arricchire di prodotti e formulazioni ad hoc per contrastare le rughette d’espressione e migliorare l’aspetto generale. Tra gli immancabili? Sicuramente una crema idratante per il viso, avendo cura di scegliere tra diverse formulazioni pensate per la propria tipologia di pelle e le singole necessità.

Pubblicità

 

L’importanza dell’idratazione nella skincare

La pelle del nostro viso è continuamente esposta a fattori esterni come inquinamento, raggi UV, e temperature estreme che possono compromettere la sua barriera naturale. Una buona crema idratante non solo supporta nel mantenimento di una giusta quantità di acqua ma aiuta a formare uno strato protettivo contro queste aggressioni, mantenendo la pelle elastica, morbida e visibilmente sana.

Esistono diverse tipologie, ciascuna delle quali formulata per rispondere ad esigenze specifiche:
Per pelli secche. Sono ricche di oli e burri che offrono un’intensa nutrizione;
Per quelle grasse. Risultano leggere e a base di acqua, aiutano a bilanciare la produzione di sebo senza appesantire;
Per le più sensibili. Hanno ingredienti lenitivi che calmano rossori e irritazioni;
Per visi maturi. Arricchite con componenti anti-età che combattono i segni del tempo.

 

Crema idratante



Come scegliere la crema idratante giusta

La scelta della crema idratante dovrebbe basarsi su una valutazione accurata del proprio tipo di pelle e delle sue particolari esigenze. Un’ottima idea è quella di valutare un consulto con un dermatologo: in questo modo avrete la certezza dello stato del vostro viso e come intervenire, magari con formulazioni specifiche.

Il primo step per trovare la referenza giusta è distinguere tra derma secco, grasso, misto, sensibile o maturo così da restringere la scelta verso prodotti specificatamente formulati per le vostre necessità. Cercate un consiglio in più? Ingredienti come acido ialuronico, ceramidi e glicerina sono universalmente riconosciuti per le loro proprietà.

Attenzione poi a stagionalità e ambienti frequentati: se si trascorre molto tempo outdoor esposti a vento, umidità o inquinamento si avrà bisogno di una formulazione più ricca e differente rispetto a chi trascorre la propria giornata in ufficio.

 

Consigli pratici per l’applicazione


La crema idratante dovrebbe essere l’ultimo passaggio della routine di skincare mattutina e serale, dopo la pulizia e l’applicazione di sieri o trattamenti specifici.
Un piccolo quantitativo è generalmente sufficiente: procedete massaggiando delicatamente il prodotto con movimenti circolari e questo può anche stimolare la circolazione e migliorare l’assorbimento dei principi attivi. In commercio si trovano anche dei massaggiatori che sono di supporto e rendono la coccola beauty ancora più esclusiva.

Come avrete capito, una crema idratante di qualità è molto più di un semplice “optional” nella vostra skincare: è una difesa essenziale contro gli aggressori esterni, un supporto per la salute della pelle e una base per mostrare il proprio miglior viso al mondo. Ricordate, la bellezza inizia dalla salute e l’idratazione è il primo passo verso una pelle radiosa e giovanile.

 

Il contenuto di questo articolo  è un copyright (c) di Hobbydonna.it
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Giugno 2024
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30