La nostra rubrica è curata dall'Almanacco Barbanera, che nel 2022 avrà un compleanno importantissimo dato che raggiunge i 260 anni di pubblicazione. 
L'almanacco contiene l'oroscopo per tutto l'anno con utili consigli e buone pratiche per la gestione della casa, il benessere della persona, la cura dell'orto e del giardino, seguendo le fasi lunari e le stagioni. Un regalo bellissimo da regalarsi o da regalare ad una persona cara.  

Pubblicità

BENESSERE CON LA NATURA

DEPURARSI CONTRO IL FREDDO

Purificarsi aiuta a non soffrire il freddo. In che modo? Favorendo ad esempio la sudorazione con la sauna, che aumenta la circolazione periferica e la frequenza cardiaca. Sudare rilassa la muscolatura e fa espellere le tossine, così l’ossigeno entra meglio nei tessuti. Poi è importante scegliere cibi giusti, che tolgono l’acidità dei tessuti. Verdure fresche di colore verde ricche di clorofilla, frutta rosso-arancio piena di vitamina C e carotenoidi. Ma anche cereali integrali in chicchi, ricchi di fibre che fanno da spazzine delle scorie dell’intestino. Un aiuto efficace possono fornirlo gli integratori a base di magnesio, potassio, zinco e manganese. E, naturalmente, tanta acqua.

Sauna

Foto di Mariakray da Pixabay

PIÙ BELLI E IN FORMA 

TIMO PER RESPIRARE MEGLIO

L’infuso di timo è un ottimo alleato delle vie respiratorie. Si prepara con 2 g di foglie secche in 200 ml di acqua bollente, da tenere in infusione per 10 minuti. Va usato per prevenire o curare tossi e raffreddori, ma potete usarlo anche per i suffumigi. Il timo ha proprietà antisettiche, antispasmodiche, ed è utile contro l’asma.

ALOE CONTRO LE OCCHIAIE

In vista delle serate di festa preparate dei cubetti di ghiaccio per contrastare le occhiaie. Mescolate gel di aloe vera con la polpa di ½ cetriolo frullato. Mettete la crema ottenuta negli stampini del ghiaccio e, all’occorrenza, prendetene due per massaggiare il contorno degli occhi.

Crema per occhiaie

Foto di Seksak Kerdkanno da Pixabay

 

IL LINGUAGGIO DI FIORI E PIANTE
Vischio, pianta del buonaugurio 

Pianta parassita della famiglia del caprifoglio, il vischio ha significati simbolici contraddittori: vincoli funesti, ma anche pianta in grado di far superare ogni dolore, fisico e morale. Il primo significato deriva dal mito norvegese, secondo cui il dio Balder morì all’istante perché toccato da un ramo di vischio gettatogli addosso dal dio Loki, suo nemico. Friga, madre del giovane, stringendo patti con tutta la natura perché non facesse del male al figlio, aveva trascurato proprio il vischio considerato pianta debole e insignificante. I Druidi, sacerdoti dei Celti, attribuirono invece alla pianta miracolose virtù come quella di allontanare le epidemie. Considerato portafortuna e simbolo di felicità, si utilizza per addobbare le case nel periodo natalizio e si crede che baciandosi sotto il vischio ci si sposerà entro l’anno seguente.

Vischio
Foto di pasja1000 da Pixabay

Hanno detto:

La bellezza è il nome di qualcosa che non esiste, che io do alle cose in cambio del piacere che mi danno.
Fernando Pessoa

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Gennaio 2022
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6