live-healthy

Non è una tragedia a spese della linea e della pelle in generale se vi sottoporrete ad alcuni semplici accorgimenti. 

PER IL CORPO


a) se siete ingrassate o vi sentite gonfie, per due settimane consecutive al risveglio bevete una grossa tazza di acqua calda alla quale aggiungerete 5/6 gocce di limone; per una sola settimana, mangiate riso o grano in bianco e verdura condita con poco olio e limone a pranzo e insalata e frutta bollita la sera; agirate eventuali attacchi di fame o tentazioni con frutta fresca di stagione o spremute di agrumi;
b) sempre per due settimane consecutive, terminate la doccia con un getto di acqua fredda (evitate la zona delle spalle e la gola ma non dimenticate l'attaccatura del collo) ed asciugatevi strofinandovi energicamente con un telo ruvido (basta lavarlo senza aggiunta di ammorbidente); fate dei veloci massaggi circolari usando del comune olio di mandorle o olio per neonati insistendo sui punti in cui la pelle è più ruvida;
c) fate colazione un attimo prima di uscire, dimenticate l'ascensore ed i tacchi alti (vi ricordo che i tacchi alti rallentano, e più in generale danneggiano, la circolazione del sangue che a sua volta favorisce l'accumulo di grasso), bevete molta acqua e la sera non andate a letto se prima non riuscite a fare 5 minuti di stepping (basta fare la stessa rampa di scale su e giù per 5 volte di seguito [anche in pantofole, ma fatelo]).

Pubblicità

PER IL VISO


a) se la pelle del vostro viso appare lucida o grassa, una volta a settimana per un mese usate una maschera naturale.
La più veloce, efficace ed economica?
Eccola: sbattete un tuorlo d'uovo con un cucchiaino di miele e yogurt naturale quanto basta ad ottenere un composto omogeneo. Stendete la maschera ottenuta sul viso e lasciate agire per 15 minuti. Sciacquate con abbondante acqua tiepida e massaggiate il viso (movimenti circolari a partire dall'attaccatura delle orecchie) con un batuffolo di cotone imbevuto di latte scremato lasciato riposare in frigorifero per 2 ore circa in una tazza insieme ad una grossa scorza di arancio.
Risciacquatevi a lungo con acqua tiepida e proseguite applicando la vostra crema idratante preferita;
b) se la pelle appare secca e tira, preparate una maschera usando due cucchiai di miele da mescolare a 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva. Applicate la maschera e lasciate agire per 20 minuti.
Sciacquate il viso e, senza asciugarvi, applicate un leggerissimo strato di olio per neonati;
c) se la pelle del viso appare spenta e/o grigia procuratevi un avocado e mescolate la sua polpa ad un cucchiaino di miele.
Mescolate per almeno 5 minuti e stendete il composto sul viso con movimenti circolari (evitate l'applicazione se soffrite di acne o dermatiti). Risciacquate con acqua tiepida e non dimenticate di stendere una comune crema idratante.

IN GENERALE 


a) regalate i dolciumi rimasti in dispensa al centro anziani più vicino a casa vostra;
b) approfittate degli sconti per fare incetta di olio di mandorle, olio canforato, petali di fiori, olio essenziale, essenze di vario genere, scaglie di sapone di Marsiglia, miele di acacia e di arancio, acqua di rose e di melograno, prodotti naturali in genere;
c) cambiate alimentazione, prodotti e dosi (es. perchè insistere con il solito triste e veloce panino a pranzo e perchè non passare ad un bel brodo vegetale, di quello fatto in casa, magari condito con un filo di olio ed un cucchiaino di buon formaggio grattuggiato e non dimenticate di acquistate un comune thermos il cui tappo può essere usato come bicchiere ... tanto, chi non esce di casa con la solita borsina oltre alla comune borsetta?). 

Un ultima cosa che personalmente considero un consiglio di bellezza: per fare fronte al senso di vuoto che l'addio all'albero di Natale e al presepe lascia in casa, concedetevi delle lunghe passeggiate nei boschi e raccogliete rami secchi di media grandezza e foglie, ghiande e sassi.
Interrate i rami secchi in vasi colorati e coprite il terriccio che userete per fissare i rami con le foglie; dispondete le ghiande ed i sassi in comuni cestini di vimini e .... godetevi la natura.  

 

 

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Hobbydonna.it

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Ottobre 2019
L M M G V S D
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3