shampoo-bottle

Questo articolo è stato gentilmente offerto da Salustore

La scelta dello shampoo giusto è fondamentale per prendersi cura della salute dei propri capelli, e fra le numerose tipologie disponibili in commercio è spesso difficile prendere la decisione giusta, senza lasciarsi influenzare da pubblicità e proposte commerciali spesso inesatte.

Pubblicità

Per questo motivo proponiamo una serie di consigli utili per aiutarvi nella scelta dei prodotti per capelli più adatti a voi e in linea con le vostre esigenze:

   1.      Preferite sempre i prodotti naturali. I detergenti naturali, come estratti di frutti e oli essenziali sono più delicati e spesso anche più efficaci dei composti chimici o sostanze artificiali. Le molecole vegetali e animali, infatti, sono più facili da modulare e sono meno aggressivi sul capello e sul cuoio capelluto.

   2.      Scegliete in base alle caratteristiche dei vostri capelli. In commercio esistono prodotti specifici per ogni tipologia di capello. Una visita da un tricologo esperto (tricogramma) o un'analisi attenta dei vostri capelli può aiutarvi a identificare lo shampoo ideale per voi.

Per i capelli grassi, ad esempio, scegliete uno shampoo a base di abete bianco o rosmarino, mentre per capelli secchi o danneggiati l'olio di mandorle dolci o passiflora garantiscono una forte azione idratante. Per combattere la forfora, invece, esistono prodotti per capelli specifici a base di elicriso e pompelmo ed altre essenze naturali molto efficaci.

   3.      Alternate diverse tipologie di shampoo. Se avete necessità di lavare molto spesso i capelli, perchè praticate sport o durante i mesi estivi, è importante utilizzare uno shampoo molto delicato come alternativa o in combinazione con prodotti per capelli più aggressivi.

Nei diversi periodi dell'anno, inoltre, è importante adeguare la scelta dello shampoo alle diverse necessità dei capelli. In autunno, ad esempio, è opportuno scegliere uno shampoo anticaduta e rinforzante, con essenze di timo e rosmarino, mentre durante l'estate è meglio preferire una shampoo per lavaggi frequenti o protettivo contro i raggi del sole.

   4.      Utilizzate prodotti combinati. Per chi usa abitualmente il balsamo o lozioni per capelli dopo il lavaggio è consigliabile scegliere lo shampoo in base ai principi attivi contenuti negli altri prodotti per capelli utilizzati. La giusta combinazione di elementi, infatti, moltiplica l'efficacia di qualsiasi lozione o maschera per capelli e garantisce risultati più veloci e visibili. Se utilizzate prodotti specifici, ad esempio lozioni anticaduta o maschere rigeneranti per capelli, dunque, abbiate cura di scegliere uno shampoo che contenga sostanze simili o con lo stesso effetto della terapia che intendete seguire. In questo modo, durante il lavaggio, preparate il capello e il cuoio capelluto a riceverne i benefici, rendendoli più reattivi e predisposti ai principi attivi prescelti.

Seguendo questi quattro suggerimenti, vi sentirete più sicuri e orientati alla scelta dello shampoo, sia dal punto di vista della qualità che dell'efficacia, e in base ai risultati che intendete ottenere sarete in grado di decidere che prodotti acquistare. Fate attenzione, ovviamente, a non esagerare. Lavare i capelli troppo frequentemente o utilizzare prodotti per capelli in modo scoordinato o esagerato, non può che essere dannoso per la salute dei vostri capelli e del cuoio capelluto. Utilizzate pochi prodotti, dunque, scegliendo però quelli giusti e più mirati.

 

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Salustore

E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla newsletter di Hobbydonna rimarrai aggiornata su tutte le nostre novità!
Non ti invieremo MAI spam... garantito!
I agree with the Privacy policy

Link consigliati

Calendario Fiere

Aprile 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5