Impariamo a realizzare in casa il Didò per far giocare i nostri bambini in tutta tranquillità, dato che tutti gli ingredienti sono commestibili. Il composto risulterà un pò salato, ma non tossico come le paste modellabili in commercio.
La ricetta ci è stata suggerita da Stefania Rossini del blog Naturalmente Stefy

dido-fatto-in-casa

COMPONENTI

– 1 tazza di farina
– mezza tazza di sale fino
-1 tazza di acqua
– 1 cucchiaio di olio di semi oppure d’oliva
– 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
– 1 cucchiaio di colorante alimentare

Pubblicità

PROCEDIMENTO
Mescolare tutti gli ingredienti in una terrina; fate scaldare una padella antiaderente e riponetevi tutto il composto.
Continuate a girare sino a che l’acqua non si è consumata e non avrà la consistenza della classica pasta da modellare, quindi lasciare raffreddare.

A questo punto la pasta è pronta per essere utilizzata. Se chiusa ermeticamente si conserverà per molti giorni.


Questa la ricetta base per la pasta bianca (se non aggiungete coloranti alimentari).
Per ottenere la colorazione gialla /arancio , durante la preparazione si può aggiungere la curcuma (un’ottima spezia) mentre per la colorazione bruna, si può utilizzare il cacao.

stefania-rossiniStefania Rossini - Naturalmente Stefy è una esperta di autoproduzione e nel suo blog spiega come realizzare cosmetici, detersivi e molto altro. E' nota al grande pubblico anche come autrice di svariati libri sulla Cucina Vegana:
Cucina Vegana senza Glutine,
Vegano ma non Strano
e di altri manuali di autoproduzione ed economia familiare
Fare di Necessità Virtù
Cucinare Guadagnando in Soldi e in Salute
Vivere in 5 con 5 Euro al Giorno
L'ultima sua produzione riguarda l'Ebook 50 Regali low Cost per tutte le occasioni
Gira l'Italia per parlare della sua filosofia di vita e per spiegare con corsi e dimostrazioni come vivere e mangiare con sani principi naturali

Le immagini e l'idea di questa particolare realizzazione sono un copyright (c) di Stefania Rossini
E' proibita la riproduzione per scopi commerciali.

 

Salva

Salva

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Ti potrebbe interessare anche: